Tag

, , , , ,

Feste di Natale, tempo di capponi… “Cappone bono vole esser allesso”, scrive Maestro Martino nel suo “Libro de Arte Coquinaria”, in cui organizza e razionalizza i metodi ottimali di cottura delle carni. Per i volatili, ossia “Per cocer capponi, fasani et altri volatili”, le sue istruzioni sono queste:

tacuinum-sanitatis-germania-xv-sec-bnf-paris-ms-lat-9333-fol-77v-preparazione-pollame-volatili

“Cicerone, over cigno, ocha, anetra, grua, ocha salvatica, airone et cicogna vogliono essere arrosto piene de aglio o cepolle et altre bone chose. Pavoni, fasani, coturnici, starne, galline salvatiche, pedarelli, quaglie, turdi, merule et tutti li altri boni ucelli vogliono esser arrosto. Pollastri arrosto. Pipioni son boni allesso, ma arrosto son migliori. Palumbi salvatichi son boni arrosto, ma son migliori allesso con pepe et salvia. Cappone bono vole esser allesso, et quando è ben grasso vole esser arrosto; similemente è la gallina”

 

È ordinabile online ai link seguenti “La cucina medievale: umori, spezie e miscugli” di Laura Malinverni, edito per Italia Medievale, con annotazioni, ricette, curiosità e cronache di banchetti del Medio Evo, in particolare del Trecento.

http://www.lulu.com/spotlight/italiamedievale

http://www.lulu.com/shop/laura-malinverni/la-cucina-medievale-umori-spezie-e-miscugli/paperback/product-22620828.html

Annunci