Tag

, , ,

La ricetta di Caterina Sforza ricorre semplicemente al “galbano” per schiarire macchie e lentiggini della pelle…

CARNEVALE MANOSCRITTI MEDIEVALI SORPRENDENTI TOELETTA E CAPELLI SALTERIO DI LUTTRELL 1320 1345 BODLEIAN LIBRARY OXFORD

“Piglia galbano * et mestica et fallo a modo de unguento et quando vai a dormire ongete la faccia et la matina lavate con aqua chiara…”

* galbano: nome tradizionale della ferula gommosa, pianta la cui resina è usata in erboristeria e in cosmetica

Dagli “Experimenti de la Exellentissima Signora Caterina da Furlj matre de lo Illuxtrissimo Signor Giovanni de Medici”, 1525

Per notizie sul periodo e su Caterina Sforza e i suoi “Experimenti”, sito de La tigre e l’ermellino

Annunci