Tag

, , , , , ,

Ecco una ricetta “povera”, a base di rape, alimento popolare che all’epoca faceva più o meno le veci dell’odierna patata, rivisitata però da Maestro Martino in senso più ricco, impiegando brodo di carne, spezie e zafferano. Interessante anche l’aggiunta di poca carne salata per insaporire il tutto.

CUCINA RAPA MS GAND FIANDRE CA 1480 LIVRE DES SIMPLES MEDECINES BNF PARIS“Netta le rape et tagliale in pezzi grossi, et cocile bene in un bon brodo di carne. Dapoi passale per un cocchiaro grande forato,overo pistale, et dapoi remittila a bollire in bon brodo grasso con un pocha di carne salata, et di pepe, et di zafrano”. 

(Maestro Martino)

Per notizie sul periodo e su alcuni personaggi sito de La tigre e l’ermellino

Annunci