Tag

, , , , , , ,

Ed ecco una ricetta “chirurgica”, cioè una vera e propria anestesia da inalare! La sorprendente Caterina consiglia poi anche il metodo per risvegliare il paziente…

“Piglia opio succo de iusquamo* succo de papavero succo de mandragora succo de foie de edera succo de fava inversa succo de cicuta mecti tucti li suchi et l’opio in uno vaso de ramo al sole overo al foco lencto et mecti dentro a bombarsi una spunza** et lassala dentro finche si suga omni cosa, la qual spunza quando voi operare falla tenire per una ora al naso et sindormentera et alora levela via et opera ciò che voi et quando lo voi destare mectile al naso un pocho di pane brusticato bagniato in aseto*** forte et desterassi”.

MANDRAGORA TACUINUM COD VINDOB 2644*   iusquamo = giusquiamo

**  spunza = spugna

*** aseto = aceto

(“Experimenti” di Caterina Sforza)

Per notizie sul periodo e su alcuni personaggi sito de La tigre e l’ermellino

Annunci