Tag

, , ,

Tagliatelle di pasta fresca cotte nel brodo, o in acqua e condite con burro, formaggio e spezie dolci…

CUCINA TACUINUM SANITATIS VITA QUOTIDANA PASTA 3“Piglia de la farina che sia bella, et distemperala et fa’ la pasta un poco più grossa che quella de le lasagne, et avvoltola intorno ad un bastone. Et dapoi caccia fora il bastone, et taglia la pasta larga un dito piccolo, et resterà in modo de bindelle, ovvero stringhe.
Et mettila a cocere in brodo grasso, ovvero in acqua secundo il tempo. Et vuole bollire quando la metti a cocere. Et se tu la coci in acqua mettevi del butiro frescho, et pocho sale. Et como è cotta mittila in piattelli con bono cacio, et butirro, et spetie dolci”.

Maestro Martino

Per notizie sul periodo e su alcuni personaggi sito de La tigre e l’ermellino

Annunci